women in run

“Women in run”, una corsa per dire no alla violenza contro le donne

Un evento ludico – sportivo dedicato per dire no alla violenza in tutte le sue forme, sopratutto quella sulle donne. La “Women in Run” è stata una corsa non competitiva che si è svolta il 24 gennaio 2015, contemporaneamente in 40 città italiane. Questo evento ha visto Runner Donne (ma anche uomini) manifestare per la difesa del diritto di ogni donna di correre e di vivere lo sport all’aria aperta senza paura di atti lesivi o aggressivi nei suoi confronti. E’ stato un flash-mob che si è basato sul passa-parola. L’iniziativa della protesta è partita da Milano in seguito alla drammatica aggressione che alcuni mesi fa subì una runner mentre correva lungo il Naviglio. E’ stata un’occasione d’incontro fra donne per allenarsi, conoscersi e correre insieme, in contemporanea, in tutta Italia gridando “No alla violenza”.

Il valore aggiunto di questo flash-mob è stata la presenza, per ogni singola location, di un’ associazione onlus operante sul territorio a sostegno delle donne in difficoltà, che non solo ha fornito informazioni sulla sua attività, ma ha raccolto direttamente le offerte libere delle partecipanti. Il gruppo “Women in run” vuole essere una risposta forte e coraggiosa di donne che non hanno paura.

L’evento si è prefigurato come il primo grande “running flash-mob benefico” che sia mai stato organizzato in Italia. Pur rivolgendosi in primis alle donne, la partecipazione è stata aperta a tutti.

 Dress code?  Tutte e tutti in rosso! 

Lascia un commento