tiramisù colomba

Un tiramisù… alla colomba!

Ti è avanzata la colomba dalle vacanze di Pasqua? Ecco uno dei tanti modi per utilizzarla senza buttarla via. Un dessert soffice e goloso, una variazione di tiramisù perfettamente abbinabile sia con un vino dolce che con uno spumante servito bello fresco.

Ingredienti :
– 500 g di mascarpone
– 6 uova
– 120 g di zucchero semolato
– 3 tazzine di caffè
– cacao amaro e scaglie di cioccolato decorare
– 400 g di colomba pasquale
– un pizzico di sale

Preparazione:
• Prima di tutto prendete ciò che vi è rimasto della colomba e ricavatene dei dischi (alti 1,5/2 cm) usando un coppapasta. Tostateli in forno a 160° per 10 minuti.
• Dividete i tuorli dagli albumi: mettete i tuorli in una ciotola piuttosto capiente insieme a 60 grammi di zucchero, quindi mescolare il due ingredienti fino ad ottenere una crema morbida e compatta alla quale dovrete aggiungere i 500 grammi di mascarpone, da mescolare con una spatola.
• In un’altra ciotola unite gli albumi con un pizzico di sale e montate il composto con l’aiuto di una frusta elettrica.
• Unite i composti delle due ciotole ed il rimanente zucchero, fino a quando non avrete ottenuto una crema omogenea e soffice.
• Inzuppare i dischi di colomba con un po’ di caffè precedentemente preparato ed a temperatura ambiente. Prendere un bicchiere trasparente e iniziare la composizione.
• Una volta terminato di preparare il primo strato di colomba bagnata di caffè, procedete mettendo un abbondante strato di crema al mascarpone con una spatola in silicone, quindi continuate con un altro strato di fette di colomba pasquale bagnate di caffè e crema di mascarpone, fino a quando non avrete raggiunto l’orlo dei bicchieri.
• Spolverate l’ultimo strato con cacao amaro fino ad una totale copertura della crema e mettete in frigorifero il dolce così ottenuto per almeno tre ore.
Se desiderate potete servire il dolce con delle scaglie di cioccolato amaro e cioccolato bianco.

Lascia un commento