Working out in the City at Night

Noi donne corriamo senza paura

Nei mesi primaverili ed estivi le persone che praticano attività di running e altri sport all’aperto aumentano notevolmente. Sarà per le temperature miti, per la disponibilità di ore di luce maggiori o la decisione di non chiudersi in palestra… Di fatto, i parchi e le piste si affollano di donne determinate ad allenarsi con costanza.
Ma come fare quando gli impegni lavorativi o familiari ti tengono impegnata quasi tutta la giornata?
Alcune statistiche rivelano tante donne preferiscono andare a correre la mattina presto, all’alba, quando si sentono più riposate e l’aria, soprattutto nel periodo estivo, è sicuramente meno afosa.
Ci sono anche donne che riferiscono di preferire l’attività della corsa dopo il tramonto: una cura del tutto naturale per il corpo, utile a scaricare lo stress accumulato durante un’intensa giornata lavorativa.
Se desiderate, ad esempio, saperne di più sulle attività di running, trail, triathlon e informarsi sulla corretta alimentazione per sportivi, seguite i consigli di RunningMania, sito web per appassionati di running e fitness, che recentemente ha parlato di noi in un articolo!
Ma correre al buio è ancora pericoloso per noi donne: infatti sono troppe le notizie di aggressioni su donne che corrono in solitaria da parte di malintenzionati che si appostano in angoli in attesa nella penombra.

donna corre senza paura

Qualche consiglio? Cerchiamo di allenarci seguendo percorsi frequentati (e magari insieme ad un paio di amiche), vestiamoci con colori molto accesi e portiamo sempre con noi securWoman: in caso di stato d’ansia, malore o aggressione vera e propria, basta toccare lo schermo o strappare le cuffie dallo smartphone per metterci direttamente in contatto con la centrale operativa che ci manderà subito assistenza!
Perché rinunciare alla corsa se puoi sentirti sicura?

Lascia un commento