disney

Le principesse Disney dicono no alla violenza sulle donne

Le eroine dei cartoni diventano protagoniste della campagna contro la violenza sulle donne, promossa dall’artista AleXsandro Palombo. Biancaneve, Cenerentola, Marge Simpson ed Ariel vengono raffigurate con un occhio nero, il sangue sul viso e con un’espressione triste e sconsolata. Tengono tra le mani un cartello con la foto del loro amato, coperto dalla scritta rossa Coward, codardo in italiano. Deluse dai loro uomini, le protagoniste dei cartoni vogliono mostrare che non c’è nulla di eroico negli abusi domestici da loro subiti. Una collezione di immagini allo stesso tempo pop e desolanti, che mirano ad aumentare la consapevolezza del problema della violenza domestica sulle donne. L’artista le ha raffigurate poi tutte maltrattate al fianco dei loro uomini, sotto la scritta “What kind of man are you?”

AleXsandro Palombo è un artista contemporaneo ed attivista.  Non è il suo primo progetto ‘humor chic’ impegnato dal punto di vista sociale. La sua arte vuole essere irriverente, vivace, suggestiva e capace di sensibilizzare il pubblico e farlo riflettere su argomenti importanti come la violenza sulle donne. In precedenza, le Principesse Disney e le altre donne dei cartoni animati erano già state protagoniste della campagna contro il bullismo e di quella per la lotta contro il cancro al seno.

Lascia un commento