business woman drawing a graph on a glass window in an office - focus is on graph

Le imprese femminili sempre più digitali

Da un recente articolo del Sole 24 Ore, che segue il 3° Rapporto Nazionale “Impresa in genere”, emerge come le imprese femminili siano un milione e 300mila, più di un quinto dell’imprenditoria italiana.

E questo sviluppo aumenta sempre più: basti pensare che solo tra il 2010 e il 2015, le imprese femminili in più sono 35mila.

I trend segnalano una crescita delle imprese femminili legate al mondo digitale che, come riportato il Sole 24 ore, sono aumentate del 9,5% contro il +3% del totale, e nelle startup innovative, dove in cinque anni sono passate dal 9,1% del totale al 15,4%. Tra le attività maggiormente diffuse, la produzione di software e consulenza informatica, ricerca e sviluppo e fornitura di servizi di ICT.

Il Rapporto è stato realizzato dalla collaborazione tra Unioncamere, Ministero dello Sviluppo Economico, Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento per le Pari Opportunità considera i dati emersi dal Registro delle imprese delle Camere di commercio.

Lascia un commento