libro-il-femminicidio1-500x500

Il reato del femminicidio in un nuovo libro

In un nuovo volume edito da Ibiskos Editrice Risolo dal titolo “Il femminicidio. Un nuovo reato nell’era moderna”, Marco Giordano affronta il tema della questione della violenza sia fisica che sessuale sulle donne. Tematica di strettissima attualità, come evidenzia la cronaca, che riporta quotidianamente episodi che hanno per oggetto delitti le cui vittime sono donne: ferite, violentate o uccise per il solo fatto di essere donne.

L’autore è un ex agente della guardia di finanza, appartenente al corpo militare della Croce Rossa Italiana, con trentennale esperienza nel campo della sicurezza in vari ambiti e settori, attualmente titolare di un istituto di investigazioni private.

La maggior parte di questi delitti avvengono per mano di mariti, compagni, padri, fratelli, persone conosciute dalle loro vittime, che, per il legame familiare e sentimentale che hanno con esse, dovrebbero amarle e proteggerle. Invece gli autori di questo tipo di delitti, approfittando di tale rapporto, violano due tipi di soglie: quella relativa al corpo della donna, pregiudicandone l’incolumità e la salute, nonché quella relativa al contesto in cui la donna si trova, che dovrebbe essere fonte di protezione. Dal canto loro le donne vedono violate la propria libertà, dignità ed uguaglianza.

Lascia un commento