denim-day

Guess: il 29 Maggio 2015 il Denim Day contro la violenza sulle donne

Novembre 1998.

La Corte di Cassazione italiana annulla la condanna per stupro nei confronti di un quarantacinquenne perché la vittima indossava jeans aderenti che secondo il tribunale non sarebbe stato possibile togliere senza collaborazione da parte della donna.

Il blu jeans da quel momento non è più solo un capo d’abbigliamento ma diventa simbolo della protesta contro la violenza: Guess Foundation proclama così il primo Denim Day italiano, invitando ad indossare per il 29 Maggio i jeans, per manifestare in maniera attiva e consapevole la propria posizione contro la violenza sulle donne.
La fondazione donerà il 10% degli utili per ogni paio di jeans e su alcuni prodotti selezionati venduti negli store dal 16 al 29 maggio a D.i.Re “Donne in Rete contro la violenza”. Per mettere a tacere una volta per tutte i soprusi sulle donne.

Lascia un commento