Donna che dorme

Le donne e il sonno

“Il sonno viene come l’avanzare della marea. Opporsi è impossibile. È un sonno così profondo che né lo squillo del telefono né il rumore delle auto che passano fuori mi arrivano all’orecchio. Nessun dolore, nessuna tristezza laggiù: solo il mondo del sonno dove precipito con un tonfo.”
B. Yoshimoto

Secondo molte persone, dormire è uno dei piaceri della vita e tutti vorrebbero farlo per ore ed ore ignorando gli impegni quotidiani e il lavoro da svolgere.
Sembra che però le donne debbano dormire ben 20 minuti in più rispetto agli uomini per sentirsi riposate. Perché? Il motivo è che il loro cervello è molto più complesso: lo dimostra una ricerca condotta presso un’università britannica. Il riposo è fondamentale affinché il cervello possa fissare delle informazioni, dati e ricordi accumulati durante la giornata.
Durante questa ricerca sono state analizzate le abitudini quotidiane di più di 200 persone, tra uomini e donne.
I risultati hanno dimostrato che esistono delle differenze incredibili tra i due sessi: le donne, facendo moltissime cose differenti nell’arco di una sola giornata, necessitano di riposare in maniera più intensa e duratura rispetto agli uomini.

Secondo alcune pubblicazioni del The Journal of Neuroscience, mentre dormiamo il cervello si riposa e si ripara, grazie alle cellule che aumentano la produzione di mielina e facilitano così la riparazione del cervello, mettendolo in modalità “stand by”.
Però, anche gli uomini che prendono parecchie decisioni importanti, dovrebbero dormire 20 minuti in più al giorno, con la differenza che, quando le donne non dormono abbastanza, cominciano ad essere nervose ed intolleranti.

Meglio dunque non far arrabbiare una donna che dorme poco, potrebbero esserci degli spiacevoli effetti collaterali!

Lascia un commento