Donna treno

Donna e sicurezza: scompartimenti sui treni solo per donne?

Nei giorni scorsi la Mitteldeutsche Regiobahn, società regionale di trasporti tedesca, ha deciso di introdurre su alcuni treni degli scompartimenti speciali per le donne che viaggiano da sole e per quelle con bambini.
Ci saranno quindi due scompartimenti, ognuno con dodici posti, creati accanto a quello del personale viaggiante e alle cosiddette “aree del silenzio” già presenti, ma non separate dal resto del treno, nei percorsi di alcune zone della Danimarca e della Svezia.

L’obiettivo?

Sembra sia quello di aumentare il senso di sicurezza delle viaggiatrici, dopo che la società di trasporti ha ricevuto diverse richieste dalle proprie clienti. Un portavoce ha spiegato che la decisione non ha nulla a che fare col tema delle molestie sessuali.
Ma, guarda caso, la Germania ha cominciato a prendere in considerazione quest’idea subito dopo quanto successo a Colonia la notte di Capodanno. Coincidenza?

Lascia un commento